Torneo del Tortellino 2012

Il torneo del Tortellino 2012 si è concluso, ecco la classifica finale:

 

# Nome Grado Club MMS 1 2 3 Punti SOS SOSOS
1 Predieri, Fausto 1 kyu TOR 20 3+ 2+ 4+ 3 54 168
2 Fanti, Mirco 1 kyu ATO 19 4+ 1- 3+ 2 55 167
3 Dal Zovo, Leonardo 3 kyu IZU 18 1- 4+ 2- 1 56 166
4 Pecorari, Andrea 3 kyu TOR 17 2- 3- 1- 0 57 165
5 Spallanzani, Massimiliano 8 kyu TOR 14½ 6+ 7+ 2 36 101½
6 Marchetti, Matteo 9 kyu IZU 13 5- 8+ 9+ 2 34 96½
7 Giurin, Stefano 11 kyu IZU 11 9+ 10+ 5- 2 31½ 94½
8 Trebbi, Uber 11 kyu TOR 10½ 6- 10+ 1 30 89
9 Poncini, Nino 12 kyu TOR 9 7- 11+ 6- 1 30½ 88½
10 Aliberti, Emanuele 13 kyu TOR 8 11+ 7- 8- 1 28 84½
11 Miceli, Mattia 14 kyu TOR 10- 9- 0 23 76½

 

Dove e quando: Domenica 18/11/2012 a Reggio Emilia presso il Bar Florida in via Samoggia 12.

Orari: ritrovo alle ore 10 (1° turno la mattina; 2° e 3° turno dopo mangiato); si prevede di terminare per le 18 circa.

Partecipanti: chiunque risieda, viva, si senta emiliano-romagnolo o sia in visita in regione.

Turni: 3 turni da 45 minuti con 1 tempo da 30 secondi di byo-yomi.

Regole di gioco: giapponesi con 6.5 punti di komi.

Handicap: riduzione massima dell’handicap di 3 pietre, massimo handicap di 9 pietre, 0.5 punti di komi.

Accoppiamenti: macmahon con parametri decisi dall’organizzatore della tappa.

Saltare un turno: deve essere comunicato almeno 5 minuti prima dell’inizio del turno, pena la sconfitta a tavolino, e in caso sia in numero dispari non da diritto a mezzo punto.

Validità per EGD: il torneo non sara` valido per le variazioni su EGD (GoR).

Contributo spese organizzative per il partecipante: 3€ su preiscrizione, 4€ se il giorno stesso della tappa.

Preiscrizione: Via mail, da inviare almeno 3 giorni prima dello svolgimento di ogni singola tappa. Trovate il nostro indirizzo in questa pagina.

NB: in mancanza della preiscrizione non è possibile garantire con certezza la possibilità di partecipare al torneo per motivi organizzativi (set da gioco e tavoli).

Arbitraggio: l’organizzatore della tappa provvede di persona, o nominando un altro incaricato, a risolvere inappellabilmente ogni tipo di controversia che dovesse verificarsi in sede di torneo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *