Torneo regionale dell’Emilia Romagna – edizione 2012

Siamo lieti di ospitare sul sito del Tortellino il regolamento provvisorio del

Campionato Regionale Emilia-Romagna 2012 (2° Edizione)

Tappe:

1) Domenica 28/10/2012 a Faenza, presso il circolo Villa Franchi, via salita 2
2) Domenica 18/11/2012 a Reggio Emilia presso il Bar Florida
3) Domenica 02/12/2012 a Bologna (da confermare)

Orari: ritrovo alle ore 10 (1° turno la mattina; 2° e 3° turno dopo mangiato); si prevede di terminare per le 18 circa.

Partecipanti: chiunque risieda, viva, si senta emiliano-romagnolo o sia in visita in regione.

Iscrizione: i partecipanti ad almeno una delle tappe sono automaticamente iscritti al Campionato.

Classifica: viene stilata ed aggiornata la classifica regionale con i punti assegnati ad ogni tappa ai partecipanti residenti o che vivono in regione.

Classifica finale: le posizioni in classifica vengono definite primariamente in base ai punti ottenuti e, nel caso in cui l’eventuale parità influenzi le posizioni dei primi 3 classificati, ai seguenti criteri in ordine di importanza: prevalenza negli scontri diretti, miglior piazzamento ottenuto fra tutte le tappa, maggior numero di piazzamenti in quella posizione, maggior numero di tappe partecipate, maggior numero di turni complessivi disputati, minore età.

Premi: al primo classificato, se possibile anche al secondo e al terzo, a cura degli organizzatori delle tappe.

Regolamento valido per ogni tappa:

Formula: 3 turni da 45 minuti con 1 tempo da 30 secondi di byo-yomi.

Regole di gioco: giapponesi con 6.5 punti di komi.

Handicap: riduzione massima dell’handicap di 3 pietre, massimo handicap di 9 pietre, 0.5 punti di komi.

Accoppiamenti: fino ad 8 partecipanti svizzero con handicap calcolato sul grado, da 9 partecipanti in su macmahon con parametri decisi dall’organizzatore della tappa.

Saltare un turno: deve essere comunicato almeno 5 minuti prima dell’inizio del turno, pena la sconfitta a tavolino, e in caso sia in numero dispari non da diritto a mezzo punto.

Validità per EGD: decide l’organizzatore della tappa prima dell’inizio del torneo, eventualmente sentito il parere dei partecipanti.

Assegnazione punti: vengono assegnati dei punti regionali in base alla posizione finale nella tappa (quella relativa, ovvero conteggiando i soli aventi diritto) a chiunque giochi almeno 2 turni e risieda o viva in regione.
Punti: 1° 21 punti, 2° 13 punti, 3° 8 punti, 4° 5 punti, 5° 3 punti, 6° 2 punti, 7° 1 punto, 8° 1 punto.

Contributo spese organizzative per il partecipante: 3€ su preiscrizione, 4€ se il giorno stesso della tappa.

Preiscrizione: Via mail, da inviare almeno 3 giorni prima dello svolgimento di ogni singola tappa. NB: in mancanza della preiscrizione non è possibile garantire con certezza la possibilità di partecipare al torneo per motivi organizzativi (set da gioco e tavoli).

Arbitraggio: l’organizzatore della tappa provvede di persona, o nominando un altro incaricato, a risolvere inappellabilmente ogni tipo di controversia che dovesse verificarsi in sede di torneo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *