Viaggiatori alla fabbrica delle pietre

Girovagando per la rete alla ricerca di immagini suggestive sul Go, mi sono imbattuto in questo interessante blog che documenta le esperienze di viaggio in Giappone di diversi fortunati che sono stati selezionati per visitarlo tutto in 100 giorni pagati da un progetto per promuovere l’immagine del Giappone come meta turistica. Ma dov’ero io quando c’erano le iscrizioni?

E’ tutto molto bello e interessante, ma l’occhio mi si è fermato su questo post, dove si descrive una visita alla prefettura di Miyazaki alla scoperta della produzione delle pietre da Go, il tutto patrocinato da Kuroki Goishi.

Il viaggiatore conosce poco del gioco, ma ci sono comunque parecchie informazioni interessanti, ad esempio sapevate che i molluschi la cui conchiglia serve per fabbricare le petre bianche devono essere tra i 14 e i 16 anni di età, e non possono essere allevati perché le condizioni  burrascose del mare aperto sono indispensabili per renderne il guscio abbastanza spesso? E poi ci si chiede perché costano tanto… Occhiolino

Qui trovate il tutto, buona lettura!

Ready? Go! and Rock Wishes

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

One Response to Viaggiatori alla fabbrica delle pietre

  1. alessandro alessandro says:

    …sono TROPPO geloso!!!!!! 😀
    btw: se hai notizia che stian rifacendo le selezioni: metti anche il mio nome nella lista! 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *