Acquisti del Go

Se qualcuno fosse interessato all’ acquisto di materiale Goistico , dopo aver guardato diversi siti , mi sono affezionato a questo :

http://en.aobo-shop.com

Fatemi sapere se vi interessa qualcosa che splittiamo le spese.(termine : lunedi della prox settimana)

Ciao

 

This entry was posted in annunci. Bookmark the permalink.

4 Responses to Acquisti del Go

  1. alessandro alessandro says:

    Ciao Marco,
    ho iniziato di recente a giocare a Go, ma essendo appena diventato papà ho dovuto rivedere i miei impegni serali, così non ci siamo mai visti al club, anche se mi sento “uno di voi”.

    La mia esperienza: ho recentemente acquistato un set da http://www.hebsacker-verlag.de

    Di base il sito è più fornito e ha prezzi migliori di quello cui fai riferimento tu, anche se non ho svolto un confronto assoluto, ma solo per le cose che stavo cercando.

    Purtroppo è in tedesco, ma prova cmq a farci una visita.
    Qui sotto il link per la traduzione automatica in italiano:

    http://translate.google.com/translate?client=tmpg&hl=en&u=http%3A%2F%2Fwww.hebsacker-verlag.de%2Fgoogletrans.php&langpair=de|it

    Il servizio è stato ottimo e molto rapido, per il materiale, devo dire che, in linea di massima: “hai quello che paghi”.

    Io ho ordinato un set di pietre coreane in vetro spessore 10 mm, abbastanza buone (non sempre regolarissime da un punto di vista di spessore), due ciotole cinesi a basso prezzo in legno (che siano fatte di legno è l’unica cosa che si può dire… sono finite in modo un po’ approssimativo e una ha un difetto sul coperchio), un goban in ShinKaya (di buona finitura e senza difetti apprezzabili).

    Quanto a libri, sono molto più forniti: credo che in merito pesi il fatto di essere dei goisti e non solo dei venditori per corrispondenza.

    Come ti dicevo, ho appena fatto un acquisto e esaurito il mio budget goistico per il prossimo periodo.

    NB alcuni libri e in particolare l’acclamatissimo:
    Lesson on the fundamentals of Go di Toshiro Kageyama
    si possono trovare anche attraverso siti italiani (Bol.it e amazon.it) a prezzi concorrenziali.

    Spero di esserti stato d’aiuto 😉
    Prima o poi ci vediamo al club.

  2. marco marco says:

    Ciao Alessandro, sei stato infinitamente gentile a rispondermi e oltretutto in modo cosi’ accurato !
    Tra l’altro quando dici che ti senti “uno di noi” , sappi che uber , dalle prime volte che mi sono presentato, mi aveva subito parlato di te dicendomi che saresti stato il mio “degno” avversario …. mi spiace che non siamo mai riusciti a incontrarci ma sia io che gli altri confidiamo (prima o poi) in un tuo ritorno !
    Quindi grazie ancora del sito che andro’ prontamente a vagliare, e auguroni ancora per il tuo recente grado di “papa” ( o come direbbe Massi Otoosan) !!!
    Bye bye

  3. massimo massimo says:

    Appena tornato dalle ferie noto con piacere che il blog è vitale come sempre! Aggiungo alla lista un sito interessante soprattutto dato il cambio favorevole della sterlina:
    http://www.thetradingcentre.co.uk
    nella sezione del go c’è una discreta selezione di materiale. A presto!

  4. marco marco says:

    fantastico ! grazie mille della dritta di cui sicuramente ne faro’ tesoro ! Ciao.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *